CURRICULUM VITAE

 

 

 

 

 

Alessandra Fiorilli nasce a Nettuno (RM) il 22 gennaio 1973. Sin da piccola mostra grande interesse per la letteratura e in terza elementare legge l’intera produzione di Grazia Deledda e di Luigi Pirandello. La famiglia, in particolar modo la madre, l’asseconda in quelle che sono le sue naturali inclinazioni verso l’arte e la cultura. In quarta elementare scrive il suo primo romanzo, che conserva ancora gelosamente nel cassetto della sua scrivania. A 15 anni inizia a collaborare con un periodico locale e si avvicina, così, al mondo del giornalismo, rimanendone affascinata. Nel 1993, mentre frequenta la Facoltà di “Scienze Politiche” presso l’Università “La Sapienza” di Roma,inizia a collaborare con un quotidiano capitolino. Nel 2000 l’agognato traguardo: l’iscrizione all’Albo dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti, che rappresenta il coronamento di un sogno. Dopo aver conseguito la laurea, arriva un’importante incarico:  scrivere per la comunità degli italiani al’estero, su un quotidiano inviato telematicamente nei cinque continenti. In questi pezzi Alessandra Fiorilli mette tutta la sua bravura, la sua delicatezza nello scrivere ma anche la sua incisività. Capisce che è finalmente arrivato il momento di potersi avventurare nel campo della letteratura e dopo tanti libri letti, ne scrive uno anche lei. Anche per tenere fede alla promessa fatta al nonno Pasquale, prima della sua morte, Alessandra scrive di loro due, del particolarissimo e tenace rapporto d’amore e di cultura che li ha legati. Intanto decide di cominciare a lavorare per i giovani della sua città e, insieme alla sorella Lorenza, Psicologa, apre nel 2008 il “Centro di Tutoring Scolastico e Professionale Atena”, nel quale le due sorelle aiutano i ragazzi delle scuole di ogni ordine e grado a trovare una metodologia di studio e ad avere una maggiore motivazione e fiducia in sé stessi .I successi sono sotto gli occhi di tutti: i ragazzi, grazie al loro aiuto, cambiano atteggiamento verso la scuola e diventano più sicuri e motivati. Intanto, il 5 agosto 2008, presenta il suo primo romanzo, la cui recensione è curata dal Professor Rocco Paternostro, Docente di Critica Letteraria e Letteratura Italiana presso la Facoltà di “Scienze Umanistiche” dell’Università “La Sapienza” di Roma. Nel settembre 2008 Alessandra fonda l’Associazione Culturale “Araba Fenice”, assumendone la carica di Presidente. Nel dicembre 2008 porta in scena la sua prima commedia “Si affittano Camere” i cui proventi vanno in beneficenza all’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma. Si appassiona al teatro e diventa un’autrice teatrale iscritta alla S.I.A.E. Nel febbraio 2009 torna al giornalismo dalla porta principale: viene nominata Direttore Responsabile del periodico “BCC Nettuno Informa”, incarico, questo, che manterrà sino al dicembre del 2017. Nell’estate 2009 porta in scena la sua prima rassegna teatrale con le sue  seguenti commedie. “Lotteria in Paradiso”, replicata 5 volte a furor di popolo, “E poi…tu”, “Quel giorno d’agosto”. Nella primavera 2010, presenta altri due romanzi: “Sai che parlo quasi sottovoce” , “Era di seta il tuo pigiama”. Nell’estate del 2010 arriva la sua seconda rassegna teatrale, con le opere” Non ti farò domande”, “Noi che non cambieremo mai””Le vacanze finalmente!” “Feste in famiglia”. Nel settembre 2010, presenta un importantissimo libro-reportage da lei scritto sulle missioni all’estero degli uomini dell’Esercito Italiano “Soldati in Anzio” In armi al servizio d’Italia” con la prefazione del Generale di Corpo d’Armata Luigi Pellegrino. Per la stesura e pubblicazione di tale opera la Fiorilli è stata autorizzata dallo Stato Maggiore dell’Esercito. Nel dicembre 2010 presenta il suo libro  di racconti per bambini “I racconti di Mila e Pila” il cui ricavato della vendita va in beneficenza all’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma. Nello stesso mese porta in scena la sua Commedia “Anime intrappolate”. Nel maggio 2011 arriva un’altra opera teatrale “Fiocco Rosa Puntata Speciale” seguita a dicembre dalla commedia “E la nonna che dirà?”.  Nel maggio 2012 rappresenta la sua dodicesima commedia “La mansarda dei miei sogni”. Il 21 giugno 2012 presenta un altro importante libro”Ovunque c’è un campanile: la presenza dei Carabinieri sul territorio, i loro Reparti Speciali”, per la cui stesura e pubblicazione è stata autorizzata dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. All’evento sono presenti tutte le più alte cariche militari e politiche del comprensorio. Nel mese di ottobre, nell’ambito del programma ufficiale dell’”Autunno Nettunese” porta in scena la sua tredicesima opera teatrale:”Chi è l’ultimo?”. Il 2 dicembre 2012 presenta il suo settimo libro “Mila, Pila e gli amici dell’Alfabeto”, il cui ricavato della vendita va in beneficenza all’Ospedale Pediatrico “Bambino Gesù” di Roma. Il 16 dicembre va in scena la sua quattordicesima commedia dal titolo “Il Natale che vorrei”. Tutti gli eventi teatrali e letterari della Fiorilli ottengono il Patrocinio della Regione Lazio, della Provincia di Roma e del Comune di Nettuno e vengono altresì inserite nei Programmi Ufficiali dei festeggiamenti del Natale, del Carnevale, del Maggio e dell’autunno Nettunese. Il successo che la Fiorilli riscuote con il suo teatro è sorprendente: ogni volta si registra il tutto esaurito.

Con la commedia teatrale “Il Natale che vorrei” ha salutato momentaneamente le scene per dedicarsi alla stesura di due importantissimi progetti editoriali relativi ad altrettanti libri-reportage che la stanno conducendo in tutta Italia per realizzare le interviste.

Nel novembre 2015 esce la sua seconda opera sull’Arma dei Carabinieri, per la cui realizzazione e pubblicazione finale è stata autorizzata dal Comando Generale. Un libro-reportage, questo, che ha condotto la Fiorilli in tutta Italia per effettuare le interviste ai Comandanti degli Specialisti dell’Arma e delle dieci Sezioni Sportive. L’opera, arricchita anche da foto, è un interessantissimo excursus storico sugli eventi principali che hanno visto protagonisti i vari Specialisti. Le trasferte a Firenze, Bologna, Napoli, Genova, Selva di Val Gardena hanno permesso alla Fiorilli di entrare a stretto contatto con le splendide realtà dell’Arma.

Nel dicembre 2015 esce il suo romanzo “Il maglione sulle spalle”.

Artista poliedrica, riesce sempre a imprimere il suo inconfondibile stile a tutto ciò che la vede protagonista, come il suo profilo personale di Facebook che è diventato il suo blog ed un’occasione di nascita per il suo decimo libro: ”Emozioni Social”. L’opera, uscita nel gennaio 2017, raccoglie i post serali scritti in un arco di tempo che va dal 1° aprile 2015, giorno dell’iscrizione al social, al 31 ottobre 2016. Pensieri, poesie, estratti di libri e reportage che rappresentano spunti di riflessioni e condivisioni di emozioni.

Nel febbraio 2017 è Incaricata alla Comunicazione della BCCN, mansione, questa, che svolge fino al dicembre dello stesso anno.

Nel giugno 2017 esce la sua seconda raccolta di post “L’Alfabeto dei Ricordi”, un’agile libro che raccoglie non solo i suoi consueti post serali sul proprio profilo Facebook, ma anche poesie e riflessioni.

Nel novembre 2017 esce la sua terza raccolta di post serali su FB, dal titolo.“ Voi ,Io…NOI”.

Nel gennaio 2018 decide di dar vita ad un progetto editoriale, fondando la rivista online “EmozionAmici”, collegata all’omonima pagina Facebook. Della stessa rivista è anche l’Editore e il Direttore Responsabile. Il suddetto periodico a carattere socio- culturale, è iscritto nel Registro Stampa del Tribunale di Velletri.  Nell’ambito della Formazione Continua dei Giornalisti, ha frequentato, con profitto, i seguenti corsi di aggiornamento professionale: “Le regole del giornalista tra vecchi e nuovi media”; “Strumenti di verifica delle notizie e contrasto alle fake news”; “Fondamenti di Giornalismo Digitale”; “La Nuova Deontologia”; “Un mondo di “bufale”: un pericolo sottostimato per democrazia e giornalismo”, “Raccontare i fenomeni migratori”, “L’Unione Europea : istruzioni per l’uso”, “Search Engine Optimization e Search Engine Marketing per i giornalisti, ovvero come guadagnare visibilità per il tuo sito nei motori di ricerca”, Economia e Fondi UE: un mondo da scoprire, Il Piano Juncker.

Nel Settembre 2018 ha superato l’esame del Corso di Teatroterapia organizzato dall’Artedo Network Srl, ente specializzato nella Formazione nelle Arte Terapie, nonché qualificato CEPA e Accreditato dal MIUR.

Nel Gennaio 2019 ha superato brillantemente, con il massimo dei voti, il Corso di Formazione per Tutor DSA, organizzato dall’ Istituto Galton, azienda italiana che opera nel campo della formazione, della ricerca scientifica su tematiche inerenti la psicologia  e le neuroscienze,  diventando, quindi, una figura professionale esperta nell’assistenza allo studio, nell’aiuto compiti e nei processi educativi speciali.

Nel Gennaio 2019 supera altri due Corsi di Formazione, organizzati dall’Istituto Erickson: “Didattica Metacognitiva e Strategie di Studio”,  “Intelligenze Multiple”.

Nel Febbraio 2019 supera il Corso “ADHD, Valutazione, Diagnosi e Trattamento” organizzato dall’Istituto Galton.

Nell’Aprile 2019 scrive la sua nuova commedia “…e pensare che ci fu un tempo…”

Nel Luglio 2019 esce il suo nuovo libro: “Sulla scia delle emozioni”.

Nel Gennaio 2020 i due Marchi di Impresa, quello del Centro Atena Tutoring, di cui è contitolare insieme alla sorella, Psicologa, Psicologo Scolastico e Tutor DSA, e quello del suo giornale online “EmozionAmici” diventano Marchi Registrati d’Impresa presso l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi che dipende dalla Direzione generale per la tutela della proprietà industriale, presso il Ministero dello Sviluppo Economico.

Traguardi, questi, che coronano il grande impegno quotidiano su entrambi i fronti: sia quello presso il  Centro di Tutoring, sia quello del giornale EmozionAmici, una vera finestra sul mondo.

Molte le interviste realizzate e i reportage pubblicati: dalle eccellenze italiano in campo artigianale e gastronomico, alle bellezze della nostra Italia, alle interviste nel settore medico. E’ da questo che arrivano le maggiori soddisfazioni professionali, infatti, tra gli intervistati,  spiccano grandi nomi dell’eccellenza medica:  la Dottoressa Francesca Sagnella, Specialista in Ginecologia e Ostetricia, Dottore di Ricerca in Fisiopatologia della Riproduzione Umana, il Dottor Raffaele Leuzzi, Oncologo specializzato in Senologia Diagnostica, il Professor Giovanni Battista Frisoni, Neurologo e uno dei maggiori esperti mondiali nel campo dell’Alzhemier, il Professore Emerito di Endocrinologia all’Università di Catania,  Riccardo Vigneri, il Professor Luigi Sinigaglia, Reumatologo, il Professor Umberto Tirelli, Oncologo e uno dei massimi esperti internazionali della Fibriomalgia, il Dottor Massimo Grimaldi, uno tra i migliori cardiologi italiani, il Dottor Rolando Alessio Bolognino, Biologo Nutrizionista, istruttore di protocolli Mindfullness per la riduzione dello stress, disturbi alimentari patologia oncologica, autore di libri ed esperto scientifico sulle reti nazionali, il Professor Paolo Calabrò, Direttore della UOC di Cardiologia Clinica a Direzione Universitaria dell’A.O.R.N Sant’Anna e San Sebastiano a Caserta e Professore Ordinario della Cattedra di Cardiologia presso il Dipartimento di Scienze Mediche Traslazionali dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli”.

Senza trascurare le interviste a Maurizio Marinella, l’imprenditore del famoso marchio noto in tutto il mondo, tanto che le sue cravatte sono state esposte persino al “Moma” di New York, alla famiglia Pinto,  che produce da secoli le pregiate ceramiche vietresi esportate in tutto il mondo, alla pasticceria napoletana “Scaturchio”, al nipote dell’indimenticabile  Sora Lella, il quale  ha parlato della nonna e della loro passione per la cucina.

Sta portando altresì avanti i suoi studi universitari, in vista del conseguimento della seconda laurea in “Giurisprudenza” ed è attualmente impegnata nella realizzazione di altri importantissimi libri-reportage, nonché di romanzi di prossima pubblicazione.

Nel Marzo 2020, nell’ambito della Formazione Continua dei Giornalisti, ha frequentato, con profitto, i seguenti corsi di aggiornamento professionale: “Giornalisti sotto scorta”, “La libertà”, “Le Nuove Fonti”.

 

 

TRATTO DAL SITO WEB DI “LAMPI DI STAMPA”- PAGINA AUTORE